Contattaci: +39 331 7049333 (J. Antonelli, CEO) | +39 333 8003928 (A. Mazzola, Marketing) |info@keytoagency.it
Loading...

come lavoriamo

/come lavoriamo
come lavoriamo2019-12-03T17:28:50+00:00

COME LAVORIAMO

 fidelizzare in maniera consistente i rapporti che si creano

Non smetteremo mai di ripeterlo: il marketing dell’interruzione, che confina e limita le nostre emozioni, forse ha i giorni contati e di certo è vissuto come fastidio dai fruitori degli eventi sportivi. É dimostrato che, a distanza di poche ore, la quasi totalità degli spettatori non ricorda nessuna informazione legata agli spot tradizionali. Questo aspetto non è una mera questione di sovraffollamento, ma un aspetto rivoluzionario della fruizione dei contenuti sportivi e di quelli multimediali, che avviene in maniera sempre crescente sui canali del web, in streaming, tramite registrazioni, podcast e così via.

Gli spot “passano velocemente”, ma non l’emozione e le immagini che l’hanno suscitata. Oggi l’arma vincente è associare il proprio brand all’emozione, rilanciando e diffondendo questo messaggio su tutti i canali disponibili. Pensiamo che la partnership e la sponsorizzazione con tutte le possibilità che offre (veicolazione di messaggi, hospitality, associazione del brand a un campione sportivo e a ciò che rappresenta) sia una carta vincente e con performance di successo, per chi decide di investire in questo campo.

Siamo a disposizione delle aziende che decidono di intraprendere questo percorso esaltante curando tutti gli aspetti del progetto, finalizzati a raggiungere gli obiettivi commerciali che vengono fissati. Siamo personalmente presenti a ogni evento, curando direttamente le relazioni con e per i partner. Questo tipo di approccio ci permette di fidelizzare in maniera consistente i rapporti che si creano durante gli eventi creando dei percorsi finalizzati alla creazione di nuovi business. Ci occupiamo, inoltre, di tutti gli aspetti e i processi: brand awareness, promozione, creatività e grafica, creazione e gestione dei canali di diffusione delle campagne (web, media) ma soprattutto della misurazione dei risultati e dei ritorni.

immediata visibilità
La partnership sportiva è in grado di offrire al vostro brand una immediata visibilità nazionale e internazionale.
Essere protagonista
La sponsorizzazione sportiva non interrompe gli spettatori durante i loro programmi TV. Il vostro marchio è parte dello show.
Un’audience trasversale
La sponsorizzazione sportiva conquista milioni di appassionati, raggiungendo un’audience mondiale e trasversale.
Valori positivi per il vostro brand
Il marketing sportivo arricchisce il vostro brand con i valori positivi, sviluppando una forte Fidelizzazione e Brand Preference. É un grande alleato per le tue strategie di marketing
Infinite possibilità di attivazione La partnership sportiva offre numerose possibilità di attivazione, oltre a valide opportunità di PR e B2B
Programmi di Hospitality La partnership consente alla vostra azienda di offrire a clienti e partner programmi di hospitality internazionali
Una comunicazione solida e coerente Il marketing sportivo permette di sviluppare campagne di comunicazione solide, coerenti e omogenee.
Competitività Il costo di una sponsorizzazione sportiva è accessibile e adattabile ad ogni esigenza aziendale.
I migliori lo hanno già capito Molte delle aziende presenti nella “Fortune 500” puntano sulla sponsorizzazione e sul marketing sportivo, come efficace strumento di comunicazione e marketing.
Straordinari Ritorni di Investimento Il marketing sportivo vi fa contenere i costi e contemporaneamente aumentare le vendite: ecco perchè il ROI è molto più alto rispetto ai tradizionali strumenti di comunicazione.

Sport e Moda hanno molto in comune, sappiamo bene quanto la Moda negli ultimi anni ha attinto a piene mani dallo Sport, introducendo una serie di pezzi che una volta erano confinati a determinate attività o alla palestra. I grandi BRAND dello sport se ne sono accorti ed è iniziata un mescolamento tra sport e fashion, per cui è stato naturale occuparsi di materiali sportivi, con Nike, Puma e Adidas a fare da battistrada. Adidas è particolarmente attiva nel settore ed oltre alle collaborazioni in pianta stabile con Stella McCartney e Yohji Yamamoto (Y-3), in anni recenti ha lanciato numerosi progetti o capsule collection con Raf Simons, Rick Owens e Jeremy Scott tanto per nominarne alcuni fino all’operazione di co-branding con il superbrand Palace in occasione del torneo di Wimbledon 2018.
E cosa succede nel Motorsport? La stessa cosa
Molte aziende hanno sfruttato una certa vena estetica vicina ad auto e moto. Con Puma e Belstaff che nel tempo hanno prodotto collezioni ispirate a 4 e due ruote e Ralph Lauren che ha addirittura fatto sfilare i suoi modelli nel garage dove conserva la sua preziosa collezione di auto. Si è assistito anche ad uso molto ampio delle licenze nel settore abbigliamento ed accessori che ha visto i migliori marchi di due e quattro ruote come Norton, Lamborghini, Ferrari, Aston Martin e Porsche associare i propri brand a giubbotti, scarpe, maglioni ed accessori vari fino all’immancabile pelletteria.
Perché questa commistione?
Ovviamente gli atleti, giovani e sani, sono modelli perfetti. Le discipline sportive in cui si cimentano godono di seguito ampissimo ed appassionano. All’aspetto gradevole si aggiunge che sono apprezzati per quello che sanno fare e al centro delle passioni (per lo sport) di molti. Sono role models, aspirazionali, di successo. L’essere al centro dell’attenzione li ha resi celebri ben oltre i limiti della loro attività, la stampa rosa e i social li hanno contribuito alla loro grande popolarità. Sono testimonial ideali. È abbastanza naturale far leva quindi su uomini e sport per veicolare il proprio marchio ed arricchirlo dei valori della disciplina, guadagnando visibilità planetaria ed associandosi a personaggi di grande appeal.

La presenza sui canali digitali (siti internet, social media, etc.) è uno dei pilastri fondamentali delle attività di comunicazione. La nostra agenzia collabora con soggetti qualificati del settore che,
grazie alle esperienze maturate in questi anni, adottano un metodo di lavoro che prevede quattro fasi fondamentali:
– Analisi di mercato e pianificazione
– Implementazione
– Monitoraggio e controllo
– Affinamento del progetto
Il piano di digital marketing, infatti, è parte integrante dei piani di marketing aziendali e ne segue le stesse logiche: le attività devono essere pianificate, a fronte di un’analisi accurata volta a definire prima, e intercettare poi, il pubblico da raggiungere.
Gli strumenti, le piattaforme e le tecnologie disponibili permettono, oggi, la misurazione dei risultati in termini di efficacia ed efficienza, consentendo di capire (in tempo praticamente reale) la redditività di ogni singola attività e canale utilizzato.
Analisi di mercato e Pianificazione
È la fase in cui vengono definiti gli obiettivi, gli strumenti necessari per raggiungerli e il budget da impiegare. Questo tipo di attività è conseguente all’analisi di mercato, effettuata raccogliendo e organizzando i dati necessari alle fasi successive. Questa analisi è di carattere strategico e i risultati vengono riassunti – tipicamente – in una serie di linee guida che guidano le successive attività di progetto.
Implementazione
Gli strumenti di comunicazione web individuati precedentemente e ritenuti idonei a raggiungere il target individuato quali:
– sito internet,
– profili social,
– campagne di mail marketing,
– campagne a pagamento (Google AdS; Facebook, Linkedin Instagram AdS);
– materiale grafico e informativo,
– gadget e merchandising
vengono realizzati e messi in campo in funzione della strategia individuata e al fine di raggiungere gli obiettivi fissati. In questa fase sono definiti e settati gli strumenti di controllo nonché le metriche di riferimento (KPI: Key Performance Index) funzionali al monitoraggio dei risultati.
Monitoraggio
In ogni progetto di comunicazione è necessario controllare, costantemente e nel tempo, i risultati ottenuti (tradotti nei KPI precedentemente individuati). Lo studio di tali risultati e il confronto con quelli attesi, nonché la verifica delle eventuali differenze sono il punto nodale delle attività in quanto:
– verifica l’efficacia delle azioni intraprese;
– consente al cliente di misurare il ritorno degli investimenti sostenuti;
– permette di ottenere informazioni preziose a supporto delle decisioni aziendali.
Affinamento
L’analisi degli scostamenti (siano essi positivi o negativi) rispetto ai risultati attesi, determina l’evoluzione e le azioni correttive e implementative del progetto. Il lavoro che viene svolto si pone come obiettivo il miglioramento continuo delle performance e questo aspetto include anche la capacità di prevenire le criticità legate alla gestione di un successo di dimensioni inattese che, se non correttamente gestite, possono incidere negativamente sull’immagine dell’azienda o dell’atleta/sportivo.

Ogni strategia di Comunicazione e Marketing passa, necessariamente dalla fase di monitoraggio e da quella di reporting dei dati, al fine di verificare i risultati e migliorare le azioni sulla base degli obiettivi fissati. La fase di Reporting ha proprio questo, specifico, intento: individuare quali sono le metriche che è necessario monitorare, definendo – sin dalla fase di analisi preliminare e progetto delle attività di promozione, obiettivi e KPI (Key Perfomance Index)di riferimento, e impostare report costanti che illustrino i risultati delle attività social a stakeholder interni o esterni.
KeyToAgency, avvalendosi, ove necessario di partners qualificati, utilizza un set di strumenti moderni per il monitoraggio dei KPI che consente, ai clienti serviti, di ricevere, a cadenze periodiche e prestabilite, un’approfondita reportistica che permette un monitoraggio costante e reale dei risultati ottenuti in termini di visibilità e ritorno di investimento.
Il nostro apporto non si limita a questo, sui numeri presentati vengono effettuate analisi approfondite, in grado di evidenziare aspetti strategici di grande importanza, che vengono utilizzati per lo sviluppo ed evoluzione delle attività. É quello che si chiama approccio data driven (guidato dai dati).
Alcuni esempi di dati sottoposti a monitoraggio:
– visibilità complessiva del marchio (durante gli eventi sportivi)
– aumento della notorietà di brand (menzioni, citazioni su reti social/web)
– traffico generato sul sito aziendale e raggiungimento degli obiettivi definiti
– trend di ricerca e volumi
– ROI delle campagne di comunicazione
– I servizi di analisi e monitoraggio, in altri termini, sono effettuati a 360°, vengono personalizzati sulla base delle esigenze e peculiarità di ogni singolo partner, e senza trascurare nessun aspetto.

TESTIMONIALS

Cosa dicono di noi

L’esperienza con Key To Agency ci ha permesso di entrare in un mondo affascinante ed emozionante al tempo stesso.
Ci ha permesso di sviluppare importanti relazioni commerciali con ottimi riscontri nei rapporti con clienti/fornitori e collaboratori in genere.
Ci ha permesso di conoscere una famiglia seria con principi sani e corretti in perfetta sintonia con la famiglia Brugnettini.
Ci ha permesso di conoscere Niccolò Antonelli, un ragazzo straordinario che prima di essere un eccellente pilota è il figlio che ogni genitore vorrebbe avere, serio, gentile umile ed educato. Qualità che ci legano a lui in maniera profonda e sincera.

Massimo Galletti, Green Power

Ho avuto la fortuna di incontrare Igor diversi anni fa, il primo contatto al GP del Mugello nel 2014, ricordo benissimo quando arrivò a prendermi al casco rosso, era tutto brandizzato di sponsor dalla testa ai piedi ed il sorriso stampato in faccia!!!

Quel giorno mi fece vivere una bellissima esperienza… Entrare nel paddock, respirare l’odore di benzina dei box, toccare con mano la passione ed il fascino del mondo delle corse e condividerlo con chi quel mondo lo vive ogni giorno.

Oggi dopo 5 anni di progetti e collaborazioni, inizialmente nate quasi per gioco, io ed Igor siamo prima di tutto grandi amici. Non c’è giorno che passa senza una telefonata o un messaggio. Ma oltre questo mi sento di sottolineare la grande capacità di Igor nel creare relazioni tra le persone, su quello è imbattibile.

Enrico Severi, ESD

Nel 2018 abbiamo con entusiasmo accettato di entrare a far parte degli sponsor di Nicco23, con l’aspettativa di farci conoscere in un ambito per noi nuovo ritenuto interessante ed in linea con il target del ns “prodotto casa”.

Inoltre dal punto di vista umano ci siamo trovati in sintonia ed abbiamo apprezzato la vs solarità.

Elisa Boretti, KAGER Italia

Thank you very much for the opportunity. We live an amazing and unforgettable experience.

I met an: sensational person and professional (Igor); pilot with incredible capabilities and a big future (Nicco); premium “squadra corse” that accompanies Nicco (SIC58). Henceforth I consider myself and a fan in Argentina of Nicco and made a new friend of life, Igor.

Germàn Pablo Imhoff, SECCO

La storia del cioccolato Rovelli si sposa alla tradizione e alla passione del nostro territorio per il motociclismo.

Siamo felici ed onorati di aver supportato Niccolò Antonelli, campione di risultati e di valori.

Ubaldo Ferroni, Doliciaria Rovelli srl

CONTATTI