Loading...
Attività di Digital Marketing2019-06-03T12:15:53+00:00

Svilupppo delle attività di digital marketing

La presenza sui canali digitali (siti internet, social media, etc.) è uno dei pilastri fondamentali delle attività di comunicazione. La nostra agenzia collabora con soggetti qualificati del settore che, grazie alle esperienze maturate in questi anni, adottano un metodo di lavoro che prevede quattro fasi fondamentali:

  1. Analisi di mercato e pianificazione
  2. Implementazione
  3. Monitoraggio e controllo
  4. Affinamento del progetto

Il piano di digital marketing, infatti, è parte integrante dei piani di marketing aziendali e ne segue le stesse logiche: le attività devono essere pianificate, a fronte di un’analisi accurata volta a definire prima, e intercettare poi, il pubblico da raggiungere.

Gli strumenti, le piattaforme e le tecnologie disponibili permettono, oggi, la misurazione dei risultati in termini di efficacia ed efficienza, consentendo di capire (in tempo praticamente reale) la redditività di ogni singola attività e canale utilizzato.

Analisi di mercato e Pianificazione

È la fase in cui vengono definiti gli obiettivi, gli strumenti necessari per raggiungerli e il budget da impiegare.

Questo tipo di attività è conseguente all’analisi di mercato, effettuata raccogliendo e organizzando i dati necessari alle fasi successive. Questa analisi è di carattere strategico e i risultati vengono riassunti – tipicamente – in una serie di linee guida che guidano le successive attività di progetto.

Implementazione

Gli strumenti di comunicazione web individuati precedentemente e ritenuti idonei a raggiungere il target individuato quali:

  • sito internet,
  • profili social,
  • campagne di mail marketing,
  • campagne a pagamento (Google AdS; Facebook, Linkedin Instagram AdS);
  • materiale grafico e informativo,
  • gadget e merchandising

vengono realizzati e messi in campo in funzione della strategia individuata e al fine di raggiungere gli obiettivi fissati.

In questa fase sono definiti e settati gli strumenti di controllo nonché le metriche di riferimento (KPI: Key Performance Index) funzionali al monitoraggio dei risultati.

Monitoraggio

In ogni progetto di comunicazione è necessario controllare, costantemente e nel tempo, i risultati ottenuti (tradotti nei KPI precedentemente individuati).

Lo studio di tali risultati e il confronto con quelli attesi, nonché la verifica delle eventuali differenze sono il punto nodale delle attività in quanto:

  • verifica l’efficacia delle azioni intraprese;
  • consente al cliente di misurare il ritorno degli investimenti sostenuti;
  • permette di ottenere informazioni preziose a supporto delle decisioni aziendali.

Affinamento

L’analisi degli scostamenti (siano essi positivi o negativi) rispetto ai risultati attesi, determina l’evoluzione e le azioni correttive e implementative del progetto.

Il lavoro che viene svolto si pone come obiettivo il miglioramento continuo delle performance e questo aspetto include anche la capacità di prevenire le criticità legate alla gestione di un successo di dimensioni inattese che, se non correttamente gestite, possono incidere negativamente sull’immagine dell’azienda o dell’atleta/sportivo.

CONTATTI

Scrivici per maggiori informazioni

A cosa sei interessato?